Rosa Nisi morta in un incidente a Roscigno

Tragedia sulla strada che collega Roscigno a Roccadaspide. La giovane, 23 anni di Roscigno, si stava recando a Roccadaspide: è finita in un dirupo a bordo della sua Fiat Punto

Immagine di repertorio

Ancora un incidente stradale mortale, purtroppo, in provincia di Salerno: una giovane di 23 anni, Rosa Nisi, di Roscigno, è morta finendo con la sua auto in un dirupo sulla strada che collega Roscigno a Roccadaspide. La giovane era alla guida di una Fiat Punto e si stava recando a Roccadaspide, dove però purtroppo non è arrivata. Allertati dai familiari, i carabinieri della stazione di Bellosguardo hanno rinvenuto l'auto in un dirupo di località Foresta. Nell'abitacolo il corpo senza vita della giovane.

Secondo una prima sommaria ricostruzione di quanto accaduto la giovane avrebbe perso il controllo dell'auto e sarebbe finita fuori strada finendo in un precipizio per una quindicina di metri. Sul posto per recuperare il cadavere della donna sono giunti i vigili del fuoco del distaccamento di Sala Consilina. Indagano i carabinieri.

Ennesima tragedia sulle strade della provincia di Salerno: nei giorni scorsi, sulla litoranea di Eboli, aveva perso la vita il giovane Pietro Amaturo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Furti, estorsioni e usura: sequestro di beni per 500mila euro per il sodalizio dei Viviani

    • Cronaca

      Ravello: la finanza sequestra parte di un noto albergo

    • Cronaca

      Non comunicano la morte della madre e continuano a rititarne la pensione: denunciate

    • Cronaca

      Montecorvino, scambia veleno per caffè: in gravi condizioni un 65enne

    I più letti della settimana

    • Lite sul Corso di Salerno, malore per una ragazzina

    • Mamma e figlia picchiate sul lungomare di Salerno, lo zio rivela: "Aggredite da bulli"

    • Camorra, 33 arresti nel salernitano: estorsioni per trafficare droga

    • Invasione di ratti in via Vinciprova: venerdì sera da dimenticare per passanti e turisti

    • Balkan Express punta sull'aeroporto di Salerno: ecco le nuove destinazioni

    • Madre e figlia aggredite sul lungomare, il post choc dei bulli: "Siamo famosi"

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento