Sala Consilina, fa un incidente e gli rubano il motocross: l'indignazione della madre

La madre: "Dopo 10 giorni di ospedale siamo tornati a casa, anche se con punti e cicatrici. Non posso dire lo stesso per il cross di mio figlio"

Foto archivio

Un episodio increscioso, a Sala Consilina: protagonista, un giovane vittima di un incidente che si è verificato il 12 giugno scorso. Il ragazzo era caduto dal suo cross da montagna riportando escoriazioni, frattura del naso e un trauma facciale. Qualcuno ha pensato di rubargli la moto, approfittando dei soccorsi e degli attimi di paura del giovane.

La denuncia

Amara, la denuncia a mezzo social dei genitori del ragazzo: "Dopo 10 giorni di ospedale siamo tornati a casa, anche se con punti e cicatrici. Non posso dire lo stesso per il cross di mio figlio. Chi e con quale coscienza ha portato un cross insanguinato nel proprio garage? Un cross che non ha neanche un alto valore economico“. Poi, la riflessione: "Il cross non ha valore, ma la vita umana sì: non mi resta che ringraziare Dio per avere mio figlio a casa, con noi“, conclude la madre del giovane.

Potrebbe interessarti

  • "Aiuto, abbiamo la casa invasa da serpenti": incubo per una famiglia di Teggiano

  • Potassio: come assumerlo e perché fa bene a cuore, reni e ritenzione idrica!

  • Battipaglia, serpente a spasso in via De Amicis: l'appello

  • Trasporto pubblico, al via la campagna di abbonamenti gratuiti Unico Campania

I più letti della settimana

  • Incidente mortale sul Trincerone: Salerno si stringe attorno alla famiglia di Francesco, il cordoglio del sindaco

  • Incidente a Giovi: auto finisce in un precipizio, 4 feriti gravi. Scannapieco in pericolo di vita

  • Speciale Ferragosto 2019: tutti gli appuntamenti e le occasioni di svago a Salerno e provincia

  • Tragedia in Costiera Amalfitana: uomo si impicca a Vettica

  • Ricoverata d'urgenza a 12 anni: muore nella notte la piccola Francesca, choc a Matierno

Torna su
SalernoToday è in caricamento