Nascondeva marijuana e 44 schede sim in un casolare: arrestato 31enne a Pontecagnano

Il blitz dei carabinieri, nella giornata di ieri, è scattato con il supporto di un elicottero. Il giovane, al termine delle formalità di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari

I carabinieri della Stazione di Pontecagnano Faiano, con il supporto aereo del locale 7° Nucleo Elicotteri Carabinieri, hanno arrestato, in flagranza di reato, un pregiudicato di 31 anni del posto, D.R, per detenzione di sostanze stupefacenti.

Il blitz

Al termine di una perquisizione domiciliare, estesa anche su alcuni casolari nella sua disponibilità, i militari dell’Arma hanno sequestrato circa 350 grammi di marijuana già essiccata e 4 lampade alogene utilizzate per la coltivazione “indoor”. Non solo. Ma hanno anche rinvenuto ben 44 schede Sim del gestore “Lycamobile”. Dopo le formalità di rito, quindi, il pregiudicato è stato sottoposto, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I clan attivi in provincia di Salerno: nuova relazione dell'Antimafia

  • Sta per aprire "Mizzica": degustazioni siciliane nel centro di Salerno

  • Dramma a Cava, giovane precipita dal balcone e muore

  • Arancini, crocche e specialità siciliane: inaugurata "Mizzica" a Salerno

  • Chiudono le edicole, parlano i giornalai: "Con 800 euro non si può vivere"

  • Suicidio a Campagna, 31enne si toglie la vita: comunità a lutto

Torna su
SalernoToday è in caricamento