Tre incidenti stradali a Salerno: giovani ubriachi al volante, denunciati

L’ultimo intervento dei poliziotti sul Lungomare Trieste, all’altezza del palazzo della Provincia: il conducente guidava ubriaco e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti

Polizia

Un vero bollettino di guerra: così appare il bilancio della Polizia nel week-end appena trascorso. Nella notte tra sabato e domenica, tra le 4 e le 5, gli agenti della Sezione Volanti della Questura di Salerno sono intervenuti a seguito di tre incidenti stradali con feriti: sono stati denunciati tre conducenti per guida in stato di ebbrezza alcolica e in un caso anche per guida sotto effetto di sostanze stupefacenti. Il primo intervento è avvenuto alle 4 in Via Belisario Corenzio, dove un giovane salernitano di anni 23 aveva perduto il controllo della Mazda da lui guidata ed aveva impattato contro 4 veicoli parcheggiati sul lato della strada. Il giovane si è anche procurato ferite poi giudicate guaribili in 7 giorni, dai medici del pronto soccorso, mentre la passeggera, sua coetanea, ha riportato lesioni più gravi al volto ed al corpo. Per lei è stato necessario il ricovero perché politraumatizzata, con una prognosi di 15 giorni.

Il controllo del tasso alcolemico del conducente dava esito positivo, pertanto il giovane è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza alcolica ed i poliziotti hanno proceduto a ritirargli la patente di guida ed a sottoporre a sequestro amministrativo il veicolo essendone lui l’intestatario. Dieci minuti dopo gli agenti delle Volanti sono intervenuti per un altro incidente, presso la rotatoria in Via Wenner, zona industriale di Salerno, dove il conducente di una Fiat 500 aveva perso il controllo del veicolo e si era ribaltato riportando ferite poi giudicate guaribili presso il pronto soccorso dell’ospedale di Salerno in 5 giorni.  Stesse lesioni aveva subito anche uno dei due passeggeri a bordo. Il conducente, 26enne nato a Pompei, è risultato positivo all’alcol test e per tale motivo è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza. I poliziotti hanno provveduto a ritirargli la patente di guida.

Alle ore 5, infine, l’ultimo intervento dei poliziotti sul Lungomare Trieste, all’altezza del palazzo della Provincia, dove un giovane 27enne salernitano, dopo aver perso il controllo della sua Smart, è finito contro due vetture in sosta sul ciglio della strada e si è ribaltato. A seguito del sinistro stradale il giovane riportava gravi ferite e traumi in diverse parti del corpo: per lui saranno necessari 30 giorni per guarire. Anche in questo caso il conducente del veicolo è risultato positivo all’alcol test, e gli agenti hanno accertato, inoltre, che guidava anche sotto l’effetto di sostanze stupefacenti: è stato pure lui denunciato. In tutti e tre i casi, ad ogni modo, a causare gli incidenti, anche l'elevata velocità tenuta dai tre conducenti, per questo anche multati, nonchè il manto stradale reso viscido dalla pioggia.

Potrebbe interessarti

  • Salerno: 5 locali perfetti per trascorrere una serata in riva al mare

  • "Aiuto, la strada è infestata dai serpenti": allarme dei residenti a Calata San Vito

  • Invasione di insetti rossi a Salerno: la gente scappa dal lungomare

  • Il mare più bello d'Italia è quello di Pollica e del Cilento Antico: parola di Legambiente e Touring Club

I più letti della settimana

  • "Do 1000 euro a chi restituisce il cellulare alla mamma di Alessandro": l'appello di un nostro lettore

  • Dramma a Nocera, precipita dal tetto di una scuola: muore operatore

  • Salerno: 5 locali perfetti per trascorrere una serata in riva al mare

  • "Aiuto, la strada è infestata dai serpenti": allarme dei residenti a Calata San Vito

  • Festeggiano il matrimonio in un ristorante ma non pagano il conto: neo sposini nei guai

  • Salerno, i Nas chiudono laboratorio di analisi: sequestri anche in provincia

Torna su
SalernoToday è in caricamento