Travolta da un'auto mentre attraversa la strada a Bellizzi: muore 59enne

L'incidente stradale si è verificato, sabato sera, in via Dell'Industria a Bellizzi. Ad assistere alla drammatica scena due parenti della donna, la quale era andata a trovare il figlio nella sua abitazione. Fermato il conducente della vettura

Incidente mortale, sabato sera, nel comune di Bellizzi, dove una 59enne, originaria del Marocco, è stata travolta e uccisa da un’auto mentre attraversava la strada in via Dell’Industria, a pochi metri dall’abitazione del figlio. Ad assistere alla scena drammatica due parenti, con le quali la donna, residente a Montecorvino Pugliano, si era trattenuta a chiacchierare per qualche minuto a bordo strada.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’impatto è stato violentissimo. Inutile ogni tentativo di soccorso da parte dei volontari del 118 che, una volta giunti sul posto, non hanno potuto fare altro che confermarne il decesso. Ancora sotto choc il ragazzo di 26 anni che era alla guida della vettura, il quale dai primi accertamenti sembra che non fosse ubriaco. Su quanto accaduto, comunque, stanno indagando gli agenti della polizia municipale e i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 27 nuovi contagi in Campania: il bollettino

  • Muore folgorata in casa, la difesa dell'elettricista: "Indagate tutti i familiari"

  • Covid-19: 5 nuovi contagi in Campania, i dati del bollettino

  • "Non mi dai da bere? Ti accoltello": un arresto a Torrione, beccato anche uno spacciatore

  • Incidente mortale nella notte, Cava: giovane centauro perde la vita

  • Covid-19, De Luca: "In Campania fatto miracolo". E annuncia: "Vaccino contro tumore"

Torna su
SalernoToday è in caricamento