Incidente mortale in via Dei Greci: spunta l'ipotesi dell'autovelox

L’amministrazione comunale di Salerno, intanto, ha installato dei rilevatori di velocità e dei cartelli stradali per gli automobilisti

Dopo l’incidente stradale, che è costato la vita al giovane calciatore della Asd Sanseverinese Andrea Gismondi, l’amministrazione comunale di Salerno ha installato dei rilevatori di velocità e dei cartelli che indicano il limite da non superare in via dei Greci, la strada che collega il quartiere Fratte con la città di Baronissi. Ma – secondo indiscrezioni – nei prossimi giorni potrebbe essere attivato anche un autovelox per spingere gli automobilisti a decelerare, soprattutto nei pressi del centro commerciale “Le Cotoniere”.  Su queste ipotesi si starebbe concentrando il lavoro degli uffici del Comune in sinergia con il comando dei vigili urbani.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Prova a recuperare il pallone, cade da 12 metri: 15enne in coma a Nocera Inferiore

  • Cronaca

    Frode fiscale internazionale: 10 arresti e sequestro per oltre 1 milione, base nell'Agro

  • Cronaca

    Ladri in azione nel quartiere di Pastena, raid in un negozio d'abbigliamento

  • Cronaca

    Investita e uccisa da un tir, condannato scafatese: "Non poteva passare da lì"

I più letti della settimana

  • Femminicidio a Salerno: Nunzia protagonista di "Amore criminale" condotto dalla Pivetti

  • Morte di Alessandro Farina, sette medici indagati per omicidio colposo

  • Braccianti ridotti in schiavitù: arrestato Pasquale Infante di Eboli

  • Incidente a Fratte, auto contro muro: muore 49enne di Baronissi

  • Incidente stradale tra Battipaglia e Bellizzi: morta una 56enne

Torna su
SalernoToday è in caricamento