Mamma si lancia nel vuoto al Ruggi, aperto un fascicolo: si indaga

La Procura, infatti, intende capire se la tragedia potesse essere evitata: indaga sul caso, il sostituto procuratore Roberto Penna

E' stato aperto un fascicolo sul decesso della donna di Sapri, mamma da appena tre giorni che si è lanciata nel vuoto, lunedì scorso, dopo aver allattato il figlio, dal sesto piano dell’Ospedale ‘Ruggi’ di Salerno.

L'indagine

La Procura, infatti, intende capire se la tragedia potesse essere evitata: indaga sul caso, il sostituto procuratore Roberto Penna che sta verificando se vi siano state o meno omissioni di controllo o di servizi sanitari nei confronti della giovane.

Le dichiarazioni del marito

Al quotidiano Il Mattino, il marito della donna aveva detto di "aver chiesto ai medici un permesso speciale per stare vicino alla sua Antonietta", ma nessuno gli avrebbe dato ascolto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto in litoranea a Pontecagnano: muore 47enne

  • Dramma allo stadio Arechi, durante la partita: tifoso cade nel fossato

  • "Ecco perchè picchiavo mia moglie": il racconto-choc di un salernitano alla Rai

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Furibonda lite in strada tra avvocatesse, a Pagani: la denuncia

  • Nuova allerta meteo in Campania: ecco le previsioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento