Da Pontecagnano no al nucleare e all'acqua privata

Giornata pro ambiente e pro referendum a Pontecagnano Faiano: gazebo del locale comitato contro il nucleare e per l'acqua pubblica e passeggiata in bicicletta organizzata da Legambiente

Iniziative per l'ambiente e per dire no al nucleare e alla privatizzazione dell'acqua: domenica 8 maggio a Pontecagnano Faiano il locale comitato pro referendum allestirà un presidio nella centrale piazza Sabbato insieme a partito democratico, giovani democratici, Sinistra ecologia e libertà e l'unione sindacale di base, con l'obiettivo di sensibilizzare la cittadinanza sulle tematiche ambientali oggetto del referendum del prossimo giugno. Il comitato, così come i partiti e le sigle sindacali coinvolte, si schiera contro il ritorno dell'energia nucleare in Italia e contro la privatizzazione dell'acqua, invitando a votare "" per dire appunto "no".

In concomitanza con l'allestimento del gazebo si terrà nella città picentina l'annuale "Ciclamina", organizzata dal locale circolo di Legambiente "Occhi Verdi" insieme all'associazione Cycling Salerno, Il Ponte per il futuro e Costa picentina: l'associazione ambientalista, oltre a promuovere la classica passeggiata in bicicletta per le strade della città, "sposerà" l'iniziativa del comitato pro referendum, ribadendo il no legambientino al nucleare e all'acqua privata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

  • Slitta, pista e renne al San Marzano Christmas Village: attrazioni per i bambini

Torna su
SalernoToday è in caricamento