homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Pagani, intitolata via Gennaro Niglio: onore al Generale caduto

Al termine della cerimonia, il Comandante Generale dell'Arma ha visitato la Tenenza Carabinieri di Pagani, il Reparto Territoriale di Nocera Inferiore, il 7° Nucleo Elicotteri Carabinieri di Pontecagnano

Si è tenuta oggi, a Pagani, la cerimonia di intitolazione di via  Gennaro Niglio, Generale dei Carabinieri medaglia d’argento al valore militare, alla presenza del Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, Generale di Corpo d’Armata, Tullio Del Sette, del Comandante Interregionale Carabinieri “Ogaden” di Napoli, Generale di Corpo d’Armata Franco Mottola, del Comandante della Legione Carabinieri Campania, Generale di Brigata Gianfranco Cavallo, nonchè del Comandante Provinciale dei Carabinieri di Salerno Colonnello Riccardo Piermarini e dei vertici giurisdizionali di Nocera Inferiore e di Salerno e delle massime Autorità civili, militari e religiose della provincia. La giornata commemorativa è iniziata alle ore 10, con una conferenza presso il liceo Scientifico “Mons. B. Mangino” dal titolo “Il Generale Niglio. Una vita per la legalità”, durante la quale gli studenti, alla presenza di autorità civili e militari hanno dato un significativo contributo al dibattito sul tema. In occasione della significativa ricorrenza è stata ricordata la figura del Generale Niglio, nei diversi momenti che hanno connotato la sua continua e generosa dedizione alla lotta alla criminalità organizzata e comune, anche nell’agro nocerino-sarnese. Nell’occasione un commosso ricordo è stato rivolto a tutti i Carabinieri caduti in servizio, oggi commemorati alla presenza dei familiari, esempio per chi opera, per continuare nell’adempimento del servizio con rinnovato vigore e costante abnegazione, base su cui rinnovare ogni giorno il solenne patto di fedeltà alle Istituzioni e al popolo italiano, come recita la formula del giuramento prestato all’atto dell’arruolamento.

Al termine della cerimonia, il Comandante Generale dell’Arma ha visitato la Tenenza Carabinieri di Pagani, il Reparto Territoriale di Nocera Inferiore, il 7° Nucleo Elicotteri Carabinieri di Pontecagnano, il Comando Provinciale Carabinieri di Salerno e la Stazione Carabinieri di Pontecagnano, intrattenendosi con i Carabinieri che prestano servizio presso i diversi reparti del Comando Provinciale e dell’organizzazione speciale dell’Arma  presenti in Provincia  e con componenti della Rappresentanza Militare, rivolgendo a tutti un significativo saluto di incoraggiamento a proseguire nella quotidiana dedizione al servizio in favore della popolazione locale.Un particolare pensiero è stato rivolto all’Associazione Nazionale Carabinieri, che oggi, con i colleghi in servizio, costituisce una memoria storica dei valori e delle attitudini che l’Arma esprime.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Case e scuole a rischio crollo: ecco la mappa della provincia di Salerno

    • Cronaca

      San Matteo, torna il sereno tra portatori e parrocchie: la statua girerà nei quartieri

    • Cronaca

      Coltivava piante di marijuana vicino l'autostrada: arrestato 51enne

    • Incidenti stradali

      Scontro tra auto e furgone sull'A3, muore una 51enne: due feriti in ospedale

    I più letti della settimana

    • Cede la ringhiera del lungomare Trieste di Salerno: in tre cadono sugli scogli

    • Scuole anti-sismiche, dati choc del Miur: ecco quelle a rischio

    • Si ferma in autostrada per riposare, famiglia travolta da un'auto: muore 46enne

    • Palinuro, si cerca il corpo del terzo sub: le prime ipotesi sull'accaduto

    • Rientra l'allarme a Sant'Eustachio: fiamme sulla collina domate all'alba

    • Tragedia di Palinuro, l'autopsia conferma: i due sub morti per annegamento

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento