Italia Viva: la manifestazione al Comune con Bofill e Sgarbi

L'iniziativa, che si terrà sabato 8 marzo alle 10, sarà una riflessione nazionale sulla trasformazione urbana e le sue potenzialità culturali, economiche ed occupazionali

Sabato 8 marzo, alle ore 10 si terrà a Palazzo di Città Italia Viva. Per una carta del rinnovo urbano. L'iniziativa sarà una riflessione nazionale sulla trasformazione urbana e le sue potenzialità culturali, economiche ed occupazionali, senza tralasciare "La palude burocratica, l'incerto quadro normativo, il comitatismo e lo pseudo ambientalismo che rendono l'Italia un paese mummificato dove il rinnovo urbano diventa un sentiero di guerra" si legge in una nota.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All'iniziativa parteciperanno oltre al Sindaco De Luca anche l'archistar Ricardo Bofill, il critico d'arte Vittorio Sgarbi, il sociologo Domenico De Masi, l'architetto Franco Purini, il presidente nazionale Urbit/Urban Promo Stefano Stanghellini, il presidente nazionale dell'Inu Silvia Viviani, Il presidente dell'Ance Paolo Buzzetti, Adolfo Guzzini, Luca Zevi, Leopoldo Freyrie, Armando Zambrano, Maurizio Tira, Nicola Di Battista e Roberto Gerundo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torna lo spettro del Covid-19 a Salerno città, la denuncia del Comitato San Francesco e l'appello di Polichetti

  • Sorpresa in Costiera, "Fratacchione" Fazio in vacanza ad Amalfi

  • Dramma a San Cipriano Picentino, uomo si impicca nel cimitero

  • Covid-19: positiva una dipendente bancaria a Salerno

  • Covid-19 alla gelateria Buonocore, il titolare: "Abbiamo chiuso per tutelare i clienti"

  • Covid-19, altri 7 contagi in Campania: i dati del bollettino

Torna su
SalernoToday è in caricamento