Ladri in azione a Paestum ed a Pagani, poi scatta l'allarme

I carabinieri sono sulle tracce di alcune auto che risultano rubate a Sperlonga. Sono state utilizzate dai ladri che hanno assaltato una villetta in Cilento e poi si sono spostati nell'Agro per proseguire la razzia

Hanno tentato il doppio colpo - prima a Paestum e poi a Pagani - ma al secondo tentativo sono stati messi in fuga dall'allarme che è scattato nel cuore della notte. I carabinieri sono sulle tracce di alcune auto che risultano rubate a Sperlonga. Sono state utilizzate dai ladri che hanno assaltato una villetta in Cilento e poi si sono spostati nell'Agro per proseguire la razzia.

I fatti

I banditi si sono intrufolati in una villetta della frazione Licinella, a Capaccio Paestum, di proprietà di due professionisti di Pagani. Hanno rubato orologi e borse. Poi sono stati messi in fuga dalle urla della padrona di casa. Non si sono arresi e hanno cercato di assaltare anche l'abitazione di Pagani, rubando le chiavi che avevano sottratto alla coppia, nel primo raid a Paestum. Non sono riusciti, però, a completare il colpo, perché è scattato l'allarme. Le telecamere di videosorveglianza hanno inquadrato le targhe delle auto, durante la fugaa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma al Ruggi, ragazza partorisce la figlia e poi muore di tumore

  • Costiera a lutto, è morto prematuramente il maresciallo Perrelli

  • Concorso per OSS a Salerno, annunciate anche oltre 500 assunzioni di medici e amministrativi

  • Maximall di Pontecagnano: arriva "Mondo Convenienza", nuovi posti di lavoro

  • Caso sospetto di Coronavirus a Battipaglia: esito negativo, allarme cessato

  • Colto da malore sull'uscio di casa: muore commerciante a Tramonti

Torna su
SalernoToday è in caricamento