Cinque milioni per la manutenzione delle strade: interventi anche nel salernitano

Gli interventi rientrano nel progetto Anas "#bastabuche" e saranno attivati mediante la procedura di Accordo Quadro, che garantisce la possibilità di eseguire i lavori con rapidità e ad un prezzo favorevole nel momento in cui si manifesta il bisogno

E’ di 5 milioni di euro l’investimento complessivo per un appalto triennale – il cui esito è stato pubblicato da Anas sulla Gazzetta Ufficiale di oggi- per i lavori di manutenzione delle pavimentazioni e della relativa segnaletica orizzontale lungo alcune strade di competenza dell’Azienda in Campania. tra le province di Napoli, Avellino e Salerno.

L’appalto permetterà l’esecuzione di lavori che contribuiranno a migliorare notevolmente gli standard di sicurezza lungo diverse strade campane. In particolare, lungo la 7 “Appia”, 7/bis “di Terra di Lavoro”, 303 “del Formicoso”, 400 “di Castelvetere”, 425 “di Sant’Angelo dei Lombardi”, 7dir-C “Via Appia”, 401 “dell’Alto Ofanto e del Vulture”, 91 e 91-Racc “della Valle del Sele”, 691 “Fondo Valle Sele”, 517 “Var-Bussentina”, 18 “Tirrena Inferiore”, NSA 161 (ex SS517 Bussentina), 19 “delle Calabrie”, 166 “degli Alburni” e 18/Var “Variante del Viadotto Alento”. Gli interventi rientrano nel progetto Anas “#bastabuche” e saranno attivati mediante la procedura di Accordo Quadro, che garantisce la possibilità di eseguire i lavori con rapidità e ad un prezzo favorevole nel momento in cui si manifesta il bisogno, consentendo quindi risparmi di tempo e risorse e una maggiore efficienza. I lavori relativi all’appalto sono stati aggiudicati all’impresa Infrastrutture Stradali Srl con sede in Nocera Superiore. Per ulteriori informazioni: Stradeanas.it.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma tra le due Nocera, giovane geometra si toglie la vita

  • Eboli, sequestrata una macelleria: il proprietario tenta di aggredire i carabinieri

  • Ultras Salernitana a lutto: è morto Antonio Liguori

  • Roccadaspide, raccoglie castagne cadute sulla strada: minacciato con un'ascia per il "furto"

  • Settecentomila lettere in partenza dall'Agenzia delle Entrate

  • Allaccio abusivo all'energia elettrica: torna libero il titolare del "Giardino degli Dei"

Torna su
SalernoToday è in caricamento