"Lungomare Marconi ancora cantiere aperto": l'accusa di Santoro

Il consigliere comunale denuncia di nuovo lavori a rilento e cantiere a cielo aperto sul fronte mare, a Torrione. L'annuncio: "Porterò il tema in commissione urbanistica"

Torrione

"Ancora degrado e dissesto sul fronte mare di Torrione, altro grande fallimento di questa amministrazione". Va quasi di rima Il consigliere di Giovani salernitani-Dema Dante Santoro e denuncia di nuovo lavori a rilento e "cantiere a cielo aperto" del lungomare Marconi. "Per la seconda estate consecutiva - aggiunge - è stato interdetto a causa dei lavori in corso ma la cosa allarmante è che ormai il cantiere sembra essere fermo e la città subisce un'altra mortificazione. Opportunità persa in quella che dovrebbe essere una risorsa del territorio. Porterò il tema in commissione urbanistica. Basta lavori lumaca: restituiscano il lungomare ai cittadini". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, sospende il pagamento dell'affitto per gli inquilini in difficoltà: il bel gesto di una cittadina di Baronissi

  • Coronavirus: nuovi contagi a Baronissi e a San Valentino Torio, Valiante dà il nome

  • Coronavirus: contagiato anche un imprenditore a San Severino, parla il sindaco

  • Non risponde ai vicini: vigili del fuoco e carabinieri in via Dei Principati

  • Covid-19, morto anziano a San Marzano sul Sarno: il cordoglio del sindaco

  • Coronavirus: nuovi contagi a Nocera e Fisciano

Torna su
SalernoToday è in caricamento