Slittano i lavori in via Posidonia, rallentamenti per altri cantieri al centro

Piena attività, invece, in Piazza Vittorio Veneto, Via Quaranta: diversi i rallentamenti alla circolazione. Questi lavori proseguiranno anche oggi

Disposte pattuglie dei caschi bianchi nei punti nevralgici della città ed in prossimità dei cantieri. Per motivi tecnici l’inizio  dei lavori di bitumazione previsti ieri in via Trento e Via Posidonia sono slittati per qualche giorno, mentre altri in piena attività come in Piazza Vittorio Veneto, Via Quaranta stanno provocando rallentamenti alla  circolazione. Questi lavori proseguiranno anche oggi e pertanto si consiglia di prestare attenzione alla segnaletica che indica le deviazioni ai transiti.

Il Reparto motociclisti nell’ambito delle attività di sicurezza stradale ha, intanto, provveduto a contravvenzionare molte auto in sosta indisciplinata e cinque utenti sorpresi alla guida dei veicoli facendo uso dei telefoni cellulari. Il Nucleo Operativo ha, inoltre, terminato le operazioni di sgombero in via lungomare Tafuri, all'altezza ostello della Gioventù sanzionando nove individui provenienti da  diverse nazionalità, intenti al bivacco. Infine, sono state  denunciate 6 prostitute (2 denunciate per inottemperanza al foglio di via) ed anche un cliente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, ad Avellino spunta anche il virus di "Festa": il sindaco tra gli assembramenti incita la movida contro Salerno

  • Covid-19, in lieve aumento i contagi nel salernitano: i dati provinciali

  • Covid-19, altri 4 casi positivi in Campania: due sono a Cava de' Tirreni

  • Assembramenti e cori contro Salerno, Selvaggia Lucarelli: "Ad Avellino i lanciafiamme di De Luca"

  • Caso sospetto di Covid-19: chiuso temporaneamente il Pronto Soccorso a Nocera

  • Sparatoria ad Angri, ferito un imprenditore: a novembre un attentato alla sua azienda

Torna su
SalernoToday è in caricamento