Svincolo di Pagliarone, continuano i lavori: sopralluogo di Strianese con i sindaci

Il cantiere sarà completato entro dieci giorni grazie all’intesa fra le parti coinvolte nel progetto di riqualificazione

Il sopralluogo

Entro dieci giorni si concluderanno i lavori in prossimità dello svincolo di Pagliarone a Montecorvino Pugliano. La buona notizia è stata comunicata, questa mattina, in un incontro tenutosi all’altezza della rotatoria fra il presidente della Provincia Michele Strianese ed i sindaci Giuseppe Lanzara in rappresentanza del Comune di Pontecagnano Faiano, Mimmo Volpe per Bellizzi ed Alessandro Chiola al vertice del Comune di Montecorvino Pugliano. Presenti all’appuntamento anche i tecnici di Palazzo Sant’Agostino, chiamati a seguire la corretta esecuzione degli interventi.

Il restyling

Grazie all’intesa fra le parti coinvolte nel progetto di riqualificazione di un’area di fondamentale collegamento con l’aeroporto e con lo sbocco autostradale, verrà quindi a breve completata una serie di lavori il cui valore complessivo è di circa 1 milione di euro. Unanime la soddisfazione dei vertici provinciali e comunali, che così si sono espressi sul raggiungimento dell’atteso risultato. “Oggi chiudiamo un capitolo importante che - ha spiegato Chiola - è espressione di un progetto di urbanizzazione che la Provincia deve sostenere in questa zona per riconsegnare agli abitanti un’area fruibile e vivibile. In merito a questo ed altri interventi, auspichiamo ancora celerità e collaborazione da parte della Provincia per rispondere con fatti concreti alle istanze dei cittadini”. Gli ha fatto eco Volpe: “Stiamo testimoniando, con questa iniziativa, l’enorme potenzialità di un rapporto sinergico e di un dialogo costruttivo fra gli enti preposti a garantire servizi ed opportunità alle comunità. L’unità fra i sindaci e la cooperazione con la Provincia risolve i problemi, assicurando soluzioni vincenti per questo territorio”. Sulla stessa linea Lanzara. “Per noi sindaci, che raccogliamo ogni giorno le istanze delle rispettive popolazioni, il rapporto con gli organi provinciali è quanto mai importante perché favorisce la risoluzione delle problematiche anche in relazione a questioni di cui il Comune non sia competente. Al presidente Strianese, che ringrazio per la disponibilità, chiedo pubblicamente di accelerare tutte le procedure che riguardano le nostre emergenze: dal Ponte Asa alla manutenzione delle strade cittadine”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il commento di Strianese:

“La nostra presenza qui rappresenta la reale vicinanza dell’ente provinciale ai Sindaci del comprensorio; una vicinanza che stamattina abbiamo inteso confermare assicurando l’ultimazione dei lavori in questa zona entro e non oltre dieci giorni. Con la chiusura del cantiere, si aprirà una nuova fase per questo territorio”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a San Cipriano Picentino, uomo si impicca nel cimitero

  • Torna lo spettro del Covid-19 a Salerno città, la denuncia del Comitato San Francesco e l'appello di Polichetti

  • Sorpresa in Costiera, "Fratacchione" Fazio in vacanza ad Amalfi

  • Covid-19: positiva una dipendente bancaria a Salerno

  • Covid-19 alla gelateria Buonocore, il titolare: "Abbiamo chiuso per tutelare i clienti"

  • Covid-19, altri 7 contagi in Campania: i dati del bollettino

Torna su
SalernoToday è in caricamento