Assunzioni al Comune di Salerno, l'allarme della Uil Fpl: "Ne servono 400"

Il sindacato chiede di reclutare ingegneri, avvocati, ragionieri, geometri e oltre 70 vigili urbani per settori perennemente in difficoltà e per ovviare al piano triennale pensioni che fino al 2020 interesserà circa 300 lavoratori

Più assunzioni al Comune di Salerno, "almeno 400". Lo chiede la Uil Fpl in una nota stampa. “Apprendiamo con soddisfazione che l’amministrazione comunale intende procedere, nei prossimi mesi, a un programma regionale, per poi assumere 200 giovani”, ha detto il sindacalista Gerardo Bracciante - Riteniamo, però, insufficiente il numero indicato. Il Comune dovrebbe assumerne almeno 400 per consentire una risposta appena sufficiente alle esigenze della comunità salernitana".

Pensioni

"Il piano triennale del fabbisogno del personale del Comune non tiene conto del fatto che dal 2018 al 2020 andranno in pensione circa 300 lavoratori - prosegue Bracciante - Occorre, dunque, procedere con urgenza ad un piano di assunzioni serio. Bisogna reclutare ingegneri, avvocati, ragionieri, geometri e oltre 70 vigili urbani per settori perennemente in difficoltà vista la carenza di personale”.


 

Potrebbe interessarti

  • "Aiuto, abbiamo la casa invasa da serpenti": incubo per una famiglia di Teggiano

  • Potassio: come assumerlo e perché fa bene a cuore, reni e ritenzione idrica!

  • Battipaglia, serpente a spasso in via De Amicis: l'appello

  • Deve rinnovare la carta d'identità: l'ufficio che dovrebbe essere aperto è chiuso, la denuncia di una lettrice

I più letti della settimana

  • Incidente a Giovi: auto finisce in un precipizio, 4 feriti gravi. Scannapieco in pericolo di vita

  • Lutto a Salerno, morto il medico-pediatra Luca Budetta

  • Tragedia in Costiera Amalfitana: uomo si impicca a Vettica

  • Colto da malore appena arriva in azienda: morto 49enne ad Atena Lucana

  • Diagnosticato il linfoma di hodgkin all'arcivescovo emerito Moretti: "Mi sento in un mare di preghiere"

  • "Aiuto, abbiamo la casa invasa da serpenti": incubo per una famiglia di Teggiano

Torna su
SalernoToday è in caricamento