Assunzioni al Comune di Salerno, l'allarme della Uil Fpl: "Ne servono 400"

Il sindacato chiede di reclutare ingegneri, avvocati, ragionieri, geometri e oltre 70 vigili urbani per settori perennemente in difficoltà e per ovviare al piano triennale pensioni che fino al 2020 interesserà circa 300 lavoratori

Più assunzioni al Comune di Salerno, "almeno 400". Lo chiede la Uil Fpl in una nota stampa. “Apprendiamo con soddisfazione che l’amministrazione comunale intende procedere, nei prossimi mesi, a un programma regionale, per poi assumere 200 giovani”, ha detto il sindacalista Gerardo Bracciante - Riteniamo, però, insufficiente il numero indicato. Il Comune dovrebbe assumerne almeno 400 per consentire una risposta appena sufficiente alle esigenze della comunità salernitana".

Pensioni

"Il piano triennale del fabbisogno del personale del Comune non tiene conto del fatto che dal 2018 al 2020 andranno in pensione circa 300 lavoratori - prosegue Bracciante - Occorre, dunque, procedere con urgenza ad un piano di assunzioni serio. Bisogna reclutare ingegneri, avvocati, ragionieri, geometri e oltre 70 vigili urbani per settori perennemente in difficoltà vista la carenza di personale”.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

  • Si schianta con l'auto contro un albero: morta la 24enne di Auletta

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

Torna su
SalernoToday è in caricamento