Lavoratore indiano senza permesso di soggiorno: un uomo nei guai

E' accaduto in provincia di Lecce. I carabinieri hanno deferito all'autorità giudiziaria un 58enne originario di Montecorvino Rovella

Foto archivio

Lavoro subordinato di manodopera immigrata e favoreggiamento per la permanenza di clandestino o irregolare: con queste accuse, i carabinieri hanno deferito in stato di libertà, in provincia di Lecce, un 58enne orginario di Montecorvino Rovella. 

Le indagini

L'uomo è finito nei guai dopo controlli incriociati cominciati lo scorso 8 settembre. Dapprima i militari hanno controllato il cittadino indiano 35enne, senza fissa dimora, sprovvisto di documenti e di permesso di soggiorno. Poi hanno scoperto che l'indiano, in stato di fermo per l'identificazione, segnalato alla Questura di Lecce e poi espulso, lavorava per conto del 58enne.

Potrebbe interessarti

  • Salerno: 5 locali perfetti per trascorrere una serata in riva al mare

  • "Aiuto, la strada è infestata dai serpenti": allarme dei residenti a Calata San Vito

  • Invasione di insetti rossi a Salerno: la gente scappa dal lungomare

  • Il mare più bello d'Italia è quello di Pollica e del Cilento Antico: parola di Legambiente e Touring Club

I più letti della settimana

  • Salerno: 5 locali perfetti per trascorrere una serata in riva al mare

  • Sole, mare e panorami mozzafiato: i Giardini del Fuenti incantano grandi e piccini

  • "Aiuto, la strada è infestata dai serpenti": allarme dei residenti a Calata San Vito

  • "Nero di m...." rissa su Corso Garibaldi a Salerno: arrivano i carabinieri

  • Traffico di droga tra Piana del Sele e Calabria:15 arresti, sequestrati 12mila euro e due pistole

Torna su
SalernoToday è in caricamento