Caso di Legionella a Polla, l'Asl: "Nessun pericolo di contagio"

Al fine di informare opportunamente la popolazione, risulta utile ricordare che per questo tipo di infezione non esiste alcun pericolo di contagio da persona a persona

Arrivano rassicurazioni, in merito al caso di Legionella verificatosi all’ospedale “Luigi Curto” di Polla, dove, domenica, è morto un anziano affetto dalla grave infezione.

Le rassicurazioni

L’Asl Salerno ha immediatamente avviato gli opportuni accertamenti: è risultato che il caso non è frutto di infezione nosocomiale. Sono state inoltre effettuate tutte le procedure di monitoraggio previste. Al fine di informare opportunamente la popolazione, risulta utile ricordare che per questo tipo di infezione non esiste alcun pericolo di contagio da persona a persona.  La Direzione dell'Asl, infine, ha espresso la propria vicinanza ai familiari del paziente deceduto.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • I clan attivi in provincia di Salerno: nuova relazione dell'Antimafia

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Dramma a Cava, giovane precipita dal balcone e muore

  • Arancini, crocche e specialità siciliane: inaugurata "Mizzica" a Salerno

  • Paura a Battipaglia, rapinato un supermercato: donna ferita

Torna su
SalernoToday è in caricamento