Luci d'Artista 2015, vandali tornano all'assalto della villa comunale

Inutili i richiami di alcuni salernitani indignati ai vandali. Questi ultimi, infatti, hanno ignorato gli appelli alla correttezza e rispetto

Vandali all'attacco

Giornata di caos, quella di ieri, a Salerno, per il boom dei visitatori di Luci d'Artista. Traffico paralizzato e assalto di turisti in ogni angolo del centro, infatti, domenica sera. Purtroppo, come ci segnala un lettore e come già accaduto nei giorni scorsi, non sono mancati incivili che, in barba alla tutela del verde pubblico e delle stesse luminarie, hanno scavalcato le recinzioni che delimitano l'area in cui sorgono le opere nella villa comunale, per scattare selfie e foto.

Uno spettacolo indegno, specie se si immaginano le condizioni delle aiuole dopo gennaio: inutili i richiami di alcuni salernitani indignati ai vandali. Questi ultimi, infatti, hanno ignorato gli appelli alla correttezza e al rispetto, scegliendo di calpestare le aiuole e "toccare" con mano le Luci, pur di non rinunciare a scatti ravvicinati da postare sui social.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La prof fa l'appello e viene sbeffeggiata dagli studenti: il caso a Salerno

  • Incidente a Salerno, perde il controllo della moto e cade: morto 16enne

  • Scontro tra auto e bici, muore Marco Aliberti: Baronissi a lutto

  • Docente in difficoltà sbeffeggiata dagli alunni, un genitore alla nostra redazione: "Ha fatto tutto da sola"

  • Incidente in via Croce, muore il giovane Vittorio Senatore: Cetara a lutto

  • Salerno, alunni vessati in classe: docente allontanata dalla scuola

Torna su
SalernoToday è in caricamento