Orrore nel Parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano: uccidono un lupo per protesta

Vicino alla carcassa, un cartello con delle minacce rivolte al comando del corpo forestale dello Stato: indagano i carabinieri

Lupo morto (foto dal web)

Orrore nel Parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano: a Sanza un lupo è stato ucciso a colpi di fucile senza pietà. L'esemplare di specie protetta e a rischio estinzione è stato esposto in piazza senza vita.

Vicino alla carcassa, un cartello con delle minacce: si tratta, molto probabilmente, di un atto intimidatorio nei confronti di un agente del corpo forestale dello Stato sulle cui generalità c'è il massimo riserbo. Alla base del vile gesto potrebbe esserci una vicenda legata a questioni di bracconaggio nel territorio del centro montano del Parco in cui vige l'assoluto divieto di caccia.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Inchiesta Sarastra, il pentito Fattoruso parla di Aliberti e del fratello con l'Antimafia

  • Cronaca

    Eboli, medico presente nello stesso momento in due ospedali: indaga l'Asl

  • Cronaca

    Analisi a pagamento, esauriti i tetti di spesa: l'Asl Salerno scrive ai laboratori

  • Cronaca

    Scafati, "favori tra giudici, avvocati e forze dell'ordine": l'indagine arriva alla procura locale

I più letti della settimana

  • Si spaccia per uno zio e prova a portar via una studentessa: paura a Nocera

  • Luci d'Artista 2018/2019: l'inaugurazione senza De Luca, tutti con il naso all'insù

  • Blitz dei Nas nella movida, sequestrato anche il "Modo"

  • Un tatuaggio non pagato dietro l'accoltellamento consumato a Pagani

  • Dramma a Salerno, donna precipita dal terzo piano: è grave

  • Blitz dei Nas, sigilli ad un centro estetico e odontoiatrico di Salerno

Torna su
SalernoToday è in caricamento