Malore durante la partita ad Agropoli, il 70enne è morto

Monta, intanto, la rabbia: vicino allo stadio “Guariglia” c’è l’ospedale civile di Agropoli, ormai fuori dalla rete dell’emergenza

Non ce l’ha fatta Francesco Bottiglieri, il 70 originario di Brindisi ma residente a Torre del Greco che, domenica, è stato colto da un malore nell’intervallo della finale playoff Agropoli – Brindisi. Purtroppo, come riferisce Infocilento, l'uomo è deceduto all’ospedale di Eboli, dove era ricoverato in gravissime condizioni.

Il dramma

Il 70enne pugliese si era improvvisamente accasciato sui gradoni della tribuna Margiotta: i presenti avevano allertato i soccorritori che, muniti di defibrillatore, hanno tentato di far ripartire il cuore del malcapitato. Poi l'immediato trasferimento all’ospedale di Eboli, ma, in serata, il cuore dell'anziano ha smesso di battere.

La polemica

Monta, intanto, la rabbia: vicino allo stadio “Guariglia” c’è l’ospedale civile di Agropoli, ormai fuori dalla rete dell’emergenza. Da qui, il drammatico interrogativo: se l’ospedale fosse stato aperto, la vita del tifoso, immeditamente soccorso presso il nosocomio, sarebbe stata salvata?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I clan attivi in provincia di Salerno: nuova relazione dell'Antimafia

  • Sta per aprire "Mizzica": degustazioni siciliane nel centro di Salerno

  • Dramma a Cava, giovane precipita dal balcone e muore

  • Arancini, crocche e specialità siciliane: inaugurata "Mizzica" a Salerno

  • Chiudono le edicole, parlano i giornalai: "Con 800 euro non si può vivere"

  • Suicidio a Campagna, 31enne si toglie la vita: comunità a lutto

Torna su
SalernoToday è in caricamento