Agropoli, maltrattava la madre per estorcele soldi: prima l'allontanamento e poi il carcere

A seguito delle indagini, è emerso che il 38enne, già sottoposto dal 29 gennaio alla misura dell’allontanamento dalla casa familiare, ha violato la misura impostagli reiterando le condotte già contestate

E' accusato di maltrattamenti in famiglia ed estorsione, un 38enne di Agropoli che ieri è stato condotto in carcere dai carabinieri di Agropoli, in sostituzione della misura dell’allontanamento dalla casa familiare e del contestuale divieto di avvicinamento alla persona offesa.

I fatti

A seguito delle indagini, è emerso che il 38enne, già sottoposto dal 29 gennaio alla misura dell’allontanamento dalla casa familiare, ha violato la misura impostagli reiterando le condotte già contestate. L’uomo, sin dal mese di settembre 2018, si era reso responsabile di ripetuti maltrattamenti e aggressioni nei confronti della madre, con pressanti richieste di denaro che avevano determinato l’emissione della prima misura cautelare. A seguito delle gravi violazioni della misura, dunque, è stata disposta la sostituzione della misura cautelare in corso con la custodia in carcere. L'uomo è stato condotto presso la casa circondariale di Salerno.
 

Potrebbe interessarti

  • Salerno: 5 locali perfetti per trascorrere una serata in riva al mare

  • "Aiuto, la strada è infestata dai serpenti": allarme dei residenti a Calata San Vito

  • Metrò del mare in Cilento: tutti gli orari

  • Invasione di insetti rossi a Salerno: la gente scappa dal lungomare

I più letti della settimana

  • Salerno: 5 locali perfetti per trascorrere una serata in riva al mare

  • Sole, mare e panorami mozzafiato: i Giardini del Fuenti incantano grandi e piccini

  • Traffico di droga tra Piana del Sele e Calabria:15 arresti, sequestrati 12mila euro e due pistole

  • "Nero di m...." rissa su Corso Garibaldi a Salerno: arrivano i carabinieri

  • Choc a Sanza, mucche e vitelli trovati morti insanguinati in una strada

  • Curiosità a Salerno, tifosi della Salernitana pescano un grosso calamaro

Torna su
SalernoToday è in caricamento