Mancano i parcheggi al centro: la movida di via Roma sta morendo, l'appello dei gestori a De Luca

I gestori dei locali di via Roma, una soluzione, seppur provvisoria, la hanno già trovata, grazie ad un progetto preparato ad hoc, a spese loro: nel piazzale in via lungomare Trieste, all'altezza di Santa Teresa, si possono ricavare ben 150 posti auto

Manca il parcheggio per accogliere la movida salernitana, al centro e, così sempre più cittadini scelgono altre mete per trascorrere le serate, nel silenzio delle istituzioni e tra le saracinesche di storici locali che, inevitabilmente si abbassano. E' questa la triste situazione dei locali di via Roma, come ci racconta l'imprenditore Generoso Russo che, a nome dei gestori del posto, costituiti in associazione, fa appello al Comune e alla Regione Campania, per salvare la vita della movida salernitana.

Il progetto

I gestori dei locali di via Roma, in realtà, una soluzione, seppur provvisoria, la hanno già trovata, grazie ad un progetto preparato ad hoc, a spese loro: nel piazzale già cementificato in via lungomare Trieste, all'altezza di Santa Teresa, si possono ricavare ben 150 posti auto, sistemando le auto a spina di pesce. "Le auto entrerebbero di fronte al locale Victory, all'altezza di Santa Teresa, ed uscirebbero all'altezza del bar 089: occorrerebbero solo due sbarre per l'accesso e l'uscita e le strisce blu. A costo zero il Comune riuscirebbe a tamponare il disagio che da circa 10 anni sta mettendo in ginocchio i locali di via Roma", ha spiegato Russo. Si tratterebbe di un provvedimento temporaneo ma decisamente necessario, insomma, in attesa di altre soluzioni definitive, quale, tra le altre, la realizzazione dei parcheggi interrati in piazza Cavour.

L'appello

Mentre i riflettori regionali sono puntati sui nuovi posti di lavoro, dunque, c'è chi il lavoro può perderlo se le istituzioni non risolveranno rapidamente il problema principale relativo alla mancanza di parcheggi: neppure tanto lentamente, tale piaga rischia di decretare la fine della movida nel centro di Salerno. "Speriamo che il Governatore De Luca e che il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, insieme all'assessore De Maio, ci prestino ascolto, attuando il progetto del parcheggio provvisorio proposto", concludono i gestori dei locali di via Roma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi concorso Regione Campania: ecco gli idonei alla prima fase

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Travolto da un treno ad Angri: Tobia è morto, Agro a lutto

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Paura a Salerno, le onde invadono la spiaggia di Santa Teresa

  • Dramma alla Cittadella: medico stroncato da un infarto, inutili i soccorsi

Torna su
SalernoToday è in caricamento