Matrimonio gay in Argentina: la storia di un giovane salernitano

Donato Califri si è sposato in Argentina con un ragazzo peruviano, al quale però l'ambasciata italiana di Lima sta negando il visto per soggiornare nel Belpaese

Donato e Gustavo (foto fb)

Si sposa in Argentina con un ragazzo peruviano, al quale però l’ambasciata italiana di Lima sta negando il visto per soggiornare nel Belpaese. Di arrendersi non ne vuole proprio sapere Donato Califri, il 19enne salernitano del quartiere Mercatello che, con l’appoggio dei genitori, è pronto a fare ricorso al Tar del Lazio per veder riconosciuti i diritti del suo consorte Gustavo, il 22enne nativo di Piura, in Perù. A riportare la storia della coppia gay sposata a Buenos Aires, in Argentina, è Metropolis, su di un articolo a firma di Domenico Gramazio. Il loro amore è stato raccontato nel corso del raduno delle “Famiglie Arcobaleno” tenutosi nei locali di Spazio donna a Salerno.

A puntare i riflettori su quanto accaduto, i genitori del salernitano, i commercianti Giovanni e Teresa Califri. "Dopo una serie di rimpalli di responsabilità tra Questura di Salerno e Ministero dell’Interno la situazione è in fase di stallo, visto che l’ambasciata italiana di Lima sta negando l’autorizzazione al marito di mio figlio anche per motivi turistici", ha spiegato il padre del 19enne, attualmente in Perù insieme al ragazzo che ha scelto come suo compagno per la vita. "Donato ha detto che in Italia senza Gustavo non tornerà. Ora è con lui e ha fermato anche gli studi all’Università per questo motivo". Ora la famiglia Califri, difesa dall’avvocato Francesco Furlan del foro di Pordenone, è pronta a fare ricorso ai magistrati del Tribunale amministrativo del Lazio. "L’Italia deve solo prendere atto dell’unione sancita in Argentina. C’è una circolare del Ministero dell’Interno che disciplina tutto questo". Intanto, anche la redazione del programma tv “Le Iene” potrebbe interessarsi alla storia d’amore del giovane salernitano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma al Ruggi, ragazza partorisce la figlia e poi muore di tumore

  • Costiera a lutto, è morto prematuramente il maresciallo Perrelli

  • Concorso per OSS a Salerno, annunciate anche oltre 500 assunzioni di medici e amministrativi

  • Maximall di Pontecagnano: arriva "Mondo Convenienza", nuovi posti di lavoro

  • Caso sospetto di Coronavirus a Battipaglia: esito negativo, allarme cessato

  • Colto da malore sull'uscio di casa: muore commerciante a Tramonti

Torna su
SalernoToday è in caricamento