Caso di meningite, resta in coma la 66enne ricoverata al "Cotugno"

La donna, due giorni fa, è arrivata all’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania con febbre alta e dolori alla testa. Immediato il trasferimento al nosocomio partenopeo e l'avvio della profilassi

E’ ancora in coma la donna di 66 anni, residente a Casal Velino,  ricoverata presso l’ospedale “Cotugno” di Napoli perché affetta da meningite. Le sue condizioni sono stazionarie, ma resta ricoverata nel reparto di “Rianimazione”.

Il ricovero

La donna, due giorni fa, è arrivata all’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania con febbre alta e dolori alla testa. Come da prassi, è stata sottoposta ad analisi specifiche, al termine delle quali si è deciso di trasferirla al nosocomio partenopeo. Nel frattempo, l'ospedale ha fatto scattare la profilassi di rito, con il personale ospedaliero, venuto in contatto con la donna, così come i sanitari del 118, sottoposto all'assistenza necessaria onde evitare un contagio. Lo stesso è stato fatto per i familiari della donna.  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma tra le due Nocera, giovane geometra si toglie la vita

  • Incidente mortale a Baronissi, il ragazzo che guidava interrogato dal gip: "Non ricordo nulla"

  • Via Pietro del Pezzo: rissa in pizzeria, intervengono i carabinieri

  • Eboli, sequestrata una macelleria: il proprietario tenta di aggredire i carabinieri

  • Delitto di Baronissi, l'imputato "cosciente ma con disturbi della personalità"

  • Allaccio abusivo alla rete Enel: arrestato il titolare de "Il Giardino degli Dei H24"

Torna su
SalernoToday è in caricamento