Mercato di via Piave: la piantina del progetto, intanto stands trasferiti al Vestuti

Lo spostamento dei mercatali risulta necessario per consentire agli addetti ai lavori di effettuare l'intervento

Il mercato al Vestuti

Arriva anche la piantina del progetto, presso il Comitato di quartiere San Francesco presieduto da Laura Vitale, come promesso dal sindaco Vincenzo Napoli e dall'assessore al Commercio Dario Loffredo, nel corso dell'incontro tenuto nei giorni scorsi con i residenti della zona. Più chiaro, ora, il restyling che interesserà il mercato rionale di via Piave.

Il trasferimento

I mercatali sono stati trasferiti nel parcheggio dello stadio Vestuti che, dunque, di mattina, non sarà più punto di riferimento per la sosta degli automobilisti. Lo spostamento risulta necessario per consentire agli addetti ai lavori di effettuare l'intervento, dopo il quale, come assicurato dal primo cittadino, il mercato coperto sarà caratterizzato da ordine, cura e pulizia. Cresce, dunque, la curiosità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ecco la piantina

nuovo mercato-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, ad Avellino spunta anche il virus di "Festa": il sindaco tra gli assembramenti incita la movida contro Salerno

  • Va in Brasile per far visita alla figlia e non riesce più a tornare: l'appello di un salernitano alle istituzioni

  • Assembramenti e cori contro Salerno, Selvaggia Lucarelli: "Ad Avellino i lanciafiamme di De Luca"

  • Covid-19, altri 4 casi positivi in Campania: due sono a Cava de' Tirreni

  • Incidente a Pontecagnano, morte cerebrale per il 37enne

  • De Luca ospite di Gramellini su Rai 3: dalla Campania sicura, ai "raddrizzatori di banane"

Torna su
SalernoToday è in caricamento