Porta mezzo chilo di droga e un cellulare in carcere: fermata la convivente di un detenuto

Qualche sguardo di troppo ha destato sospetti negli agenti: la donna è stata bloccata e messa in manette dalla Polizia Penitenziaria

Si era introdotta in carcere con mezzo chilo di droga ed un cellulare nascosti negli indumenti intimi, recandosi nella sala colloqui di Fuorni. Ma non l'ha passata liscia, la convivente di un detenuto beccata con 400 grammi di hashish e 104 grammi di cocaina.

Il fermo

Qualche sguardo di troppo ha destato sospetti negli agenti: la donna è stata bloccata e messa in manette dalla Polizia Penitenziaria. Accertamenti in corso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Si schianta con l'auto contro un albero: morta la 24enne di Auletta

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

Torna su
SalernoToday è in caricamento