Mimose "aliene" sulla Cala del Cefalo: a rischio la biodiversità della duna

Paolo Abbate: "Si assiste ormai da alcuni anni alla proliferazione di specie di mimosa gigante. Specie aliena, questa, introdotta dall'Australia, che per la sua natura invasiva sta soffocando appunto specie autoctone"

Mimosa aliena

Vi sono mimose aliene sulla Cala del Cefalo del Parco del Cilento e Vallo di Diano: risultano tra le cause più importanti della perdita di biodiversità. "Si assiste ormai da alcuni anni alla proliferazione di specie di mimosa gigante. Specie aliena, questa, introdotta dall’Australia, che per la sua natura invasiva sta soffocando appunto specie autoctone caratteristiche del sistema dunale della Cala", come segnala l'ambientalista Paolo Abbate.

"Nel 2013 il fatto fu segnalato al Parco che provvide nell’anno successivo ad esportare la corteccia circoncidendo per 40 cm alla base del tronco (morte in piedi). Tuttavia  alcune piante di mimosa non autoctona sono ancora vive e in fiore su l’area dunale protetta,  sebbene trattate con l’asportazione suddetta (che doveva essere ripetuta come promesso dal parco) con il pericolo di soffocamento delle specie autoctone e perdita pertanto della biodiversità presente sulla duna, cosiderata un sistema dunale integro e competo. Si fa presente inoltre che esistono ancora nel giardino della discoteca Ciclope davanti l’area dunale, alberi alieni di eucalipto, palme, bucanville, pitosforo, oleandro e  grosse mimose, dalle quali è partita con molta probabilità la diffusione delle specie invasive non autoctone", ha concluso Abbate chiedendo la rimozione definitiva della specie per proteggere la rara biodiversità della duna della Cala.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Rapinò un supermercato in via San Leonardo, arrestato

    • Cronaca

      Non calcola bene la discesa e cade: soccorso un paracadutista a Pontecagnano

    • Cronaca

      Si tuffa e avverte un malore: salvato un bimbo a Maiori

    • Economia

      Commercio, apre i battenti Candida sul Corso: sconti del 50%

    I più letti della settimana

    • Tragedia all'Università, giovane precipita dalla rampa di scale della Biblioteca e muore

    • Domani a Campagna i funerali dello studente morto all'Unisa

    • Studente muore all'Università, spunta un sms agli amici: "Esco dal gruppo, ma non vi abbandono"

    • Studente precipita e muore all'Unisa, Tommasetti: "Un minuto di silenzio all’inizio di tutte le attività"

    • Maxi incidente a Nocera Inferiore, tre veicoli coinvolti: cinque feriti

    • Anno scolastico 2017-2018: ecco il nuovo calendario regionale

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento