Curiosità, lo storico ispettore dell'Humanitas entra nei Vigili del Fuoco

Un pezzo di storia dell'Humanitas lascerà Salerno per partecipare al 75° corso allievi dei Vigili del Fuoco permanenti, per 6 mesi. Mirko Bove, figlio del noto sottufficiale dei caschi rossi salernitani, realizza il suo sogno

Mirko Bove

Un pezzo di storia dell'Humanitas lascerà Salerno per partecipare al 75° corso allievi dei Vigili del Fuoco permanenti, per 6 mesi. Mirko Bove, figlio del noto sottufficiale dei caschi rossi salernitani, realizza il suo sogno. Entrato a far parte nel corpo di pubblica assistenza dell'Humanitas nel '94, si è distinto per merito in migliaia d'interventi. Dall'alluvione di Sarno,quando ricevette un attestato di merito dal Ministero del Interno, al matricidio di Torrione, alla tragedia del pullman di Avellino: innumerevoli gli interventi in cui è riuscito a salvare persone in difficoltà.

Resta nelle cronache, il caso in cui Bove soccorse un uomo colto da ictus all'altezza di 12 metri, su un albero: l'ispettore senza perdersi d'animo si arrampicò su una scala a portare ossigeno al malcapitato. Tra gli altri salvataggi, quello di un turista su una nave a 7 miglia dal golfo di Salerno con mare forza 7. Il paziente fu recuperato ed imbarcato su una motovedetta della Capitaneria di Porto: quel caso finì anche su un noto giornale francese Le Monde. Sempre in prima linea, Bove, che ha fatto del suo motto una ragione di vita: "Tutti fuggono, io corro". Il 28 dicembre, dunque, l'eroe silenzioso indosserà la divisa dei caschi rossi, portando il presidente dell'Humanitas, Roberto Schiavone, e tutti i volontari sempre nel cuore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Suicidio all'Unisa, il cordoglio di Loia: in arrivo tre psicologi per gli studenti

  • Gelo a Ricigliano, il parroco ai fedeli: "Celebro la messa a casa vostra"

  • Contursi Terme piange Mumù, il sindaco dei cani

Torna su
SalernoToday è in caricamento