Evade dai domiciliari e minaccia i carabinieri con un coltello: 38enne finisce in carcere

L’uomo, nonostante fosse sottoposto agli arresti domiciliari, è stato sorpreso dai carabinieri mentre si trovava nel centro del piccolo paese della zona sud della provincia

Un 38enne di Moio della Civitella è stato arrestato, nella giornata di oggi, per evasione e minaccia a pubblico ufficiale.

Il caso

L’uomo, nonostante fosse sottoposto agli arresti domiciliari, è stato sorpreso dai carabinieri mentre si trovava nel centro del piccolo paese della zona sud della provincia. In tasca aveva un coltello. I militari dell’Arma sono subito intervenuti per bloccarlo senza non poche difficoltà visto che ha opposto resistenza. Dopo l’identificazione, su disposizione del magistrato di turno, è stato rinchiuso nel carcere di Vallo della Lucania.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Travolto da un treno ad Angri: Tobia è morto, Agro a lutto

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Incidente sulla Cilentana, muore anche la 17enne di Albanella

Torna su
SalernoToday è in caricamento