Rubati i computer nella scuola di Monte San Giacomo: il Comune li riacquista

La spesa complessiva ammonta a 2250 euro. Hanno contribuito all’acquisto anche la Banca Monte Pruno, l’associazione “Amici del Teatro” e l’associazione “Sangiacomesi per i Santi Giacomo e Anna”

Dopo il furto, avvenuto all’interno della scuola primaria, l’amministrazione comunale di Monte San Giacomo ha deciso, con una delibera di Giunta, di riacquistare nove computer da destinare al laboratorio di informativa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il furto

Nei giorni scorsi, infatti, ignoti hanno rubato ben 8 computer collegati alle lavagne interattive multimediali e altri 9 presenti nell’aula informatica. La spesa complessiva ammonta a 2250 euro. Hanno contribuito all’acquisto anche la Banca Monte Pruno, l’associazione “Amici del Teatro” e l’associazione “Sangiacomesi per i Santi Giacomo e Anna”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, ad Avellino spunta anche il virus di "Festa": il sindaco tra gli assembramenti incita la movida contro Salerno

  • Va in Brasile per far visita alla figlia e non riesce più a tornare: l'appello di un salernitano alle istituzioni

  • Assembramenti e cori contro Salerno, Selvaggia Lucarelli: "Ad Avellino i lanciafiamme di De Luca"

  • Incidente a Pontecagnano, morte cerebrale per il 37enne

  • De Luca ospite di Gramellini su Rai 3: dalla Campania sicura, ai "raddrizzatori di banane"

  • Dramma a Baronissi, uomo si suicida in casa: il cordoglio di Valiante

Torna su
SalernoToday è in caricamento