Sarno, non ce l'ha fatta l'83enne trovata tra i rifiuti: Michela Odierna muore in ospedale

La poverina arrivò all’ospedale scheletrica e disidratata, con piaghe su tutto il corpo

Ospedale Sarno

È morta nel letto dell’ospedale Martiri del Villa Malta di Sarno dopo aver trascorso tanto tempo sepolta dalla spazzatura. Dopo una vita di sofferenze, si è spenta Michela Odierna, la nonnina ritrovata un mese fa sotto un cumulo di immondizia all’interno della sua casa. Come svela Il Mattino, il decesso è stato probabilmente causato anche alle gravi infezioni delle ferite e alle piaghe che aveva su tutto il corpo. L'83enne era ricoverata dallo scorso 4 maggio.

La poverina arrivò all’ospedale scheletrica e disidratata, con piaghe su tutto il corpo: a lanciare l’allarme un familiare che le lasciava fuori la porta il cibo. Una scena agghiacciante che i caschi rossi e la polizia non dimenticheranno tanto facilmente. I nove nipoti adesso rischiano di dover rispondere di abbandono di persona incapace.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a San Cipriano Picentino, uomo si impicca nel cimitero

  • Torna lo spettro del Covid-19 a Salerno città, la denuncia del Comitato San Francesco e l'appello di Polichetti

  • Operazione anti-droga "Patriot", sgominata la banda di Iavarone: 25 arresti

  • Covid-19: positiva una dipendente bancaria a Salerno

  • Covid-19 alla gelateria Buonocore, il titolare: "Abbiamo chiuso per tutelare i clienti"

  • Covid-19, altri 7 contagi in Campania: i dati del bollettino

Torna su
SalernoToday è in caricamento