Morte di Francesca Raiola, quattro medici indagati: oggi i funerali

Lunedì pomeriggio il medico legale ha effettuato l’esame autoptico, i cui risultati si conosceranno entro una quarantina di giorni e saranno consegnati al pm D’Alitto. L'ipotesi: miocardite virale fulminante

Sono quattro i medici finiti nel mirino della Procura di Salerno per la morte di Francesca Raiola, la dodicenne deceduta nella notte tra il 14 e il 15 agosto nel reparto di Pediatria dell’azienda ospedaliera-universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona”.

L'inchiesta

Lunedì pomeriggio il medico legale ha effettuato l’esame autoptico, i cui risultati si conosceranno entro una quarantina di giorni e saranno consegnati al pm D’Alitto. Gli avvisi di garanzia sono stati formalizzati per consentire ai medici indagati di nominare periti di parte che potessero seguire da vicino l’autopsia e tutelare il loro operato. Almeno per il momento, infatti, non vi sarebbero elementi di colpevolezza e soprattutto di negligenza a loro carico. Quest’ultimi ultimi, infatti, non sono stati denunciati dai familiari della piccola e sono stati loro stessi ad informare la Procura del decesso della minore.

Francesca, che era stata ricoverata con febbre altissima, sarebbe stata uccisa da una miocardite virale fulminante. Una ipotesi che potrebbe essere confermata o smentita dai risultati dell’autopsia. Questa mattina, alle 11, i funerali presso la chiesa di Nostra Signora di Lourdes a Matierno, il quartiere dove viveva con i genitori e il fratellino.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma al Ruggi, ragazza partorisce la figlia e poi muore di tumore

  • Costiera a lutto, è morto prematuramente il maresciallo Perrelli

  • Concorso per OSS a Salerno, annunciate anche oltre 500 assunzioni di medici e amministrativi

  • Maximall di Pontecagnano: arriva "Mondo Convenienza", nuovi posti di lavoro

  • Caso sospetto di Coronavirus a Battipaglia: esito negativo, allarme cessato

  • Colto da malore sull'uscio di casa: muore commerciante a Tramonti

Torna su
SalernoToday è in caricamento