Dolore ad Eboli: Michele, reduce dal tentato suicidio, non ce l'ha fatta

Non ce l'ha fatta Michele Morcaldi, ricoverato in rianimazione all'ospedale di Nocera, dopo aver tentato di togliersi la vita lanciandosi sui binari della stazione di Eboli

Michele

Non ce l'ha fatta Michele Morcaldi, ricoverato in rianimazione all’ospedale di Nocera, dopo aver tentato di togliersi la vita lanciandosi sui binari della stazione dal ponte di Serracapilli, ad Eboli: è morto ieri sera dopo due giorni di agonia. 

Sconcerto in via Cupe e tra quanti hanno avuto modo di conoscerlo: Michele stava attraversando un momento difficile a causa del lavoro perso e della rottura del suo fidanzamento. Purtroppo i soccorsi non sono bastati a salvarlo. Innumerevoli i messaggi sulla sua pagina Facebook lasciati da amici e familiari:tanto dolore.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Damiano
    Damiano

    Un altro figlio che non ha accettato questo mondo di merda che hai giovani non appare come futuro sicuro.... io da genitore esprimo il mio totale dissenzo ....ma non tutti i nostri figli sono uguali ....una vita spezzata  nel pieno della gioventu ....come si puo accettare una tragedia del genere ....a parte il fatto che si toglie la vita ....ma chi rincuora i suoi cari ,,,,,mi associo stettamente al dolore di tutta la famiglia ed esprimo le mie vivissime condoglianze ...... la colpa di tutto cio e dello stato che nulla fa per i giovani  per incanalarli nel futuro .....le discussioni escono sempre per mancanza di lavoro e di denaro ........questo lutto e di tutto il sistema Italiano che non funzione .....mi vergogno di essere Italiano ...riposa in pace Michele

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Comuni nella morsa di neve e ghiaccio: disagi e soccorsi nel salernitano

  • Cronaca

    Uccise un giovane e violentò la sua fidanzata, a Battipaglia: ergastolo per il 34enne

  • Cronaca

    Bomba davanti ad un bar a Colliano, ingenti danni: si indaga

  • Cronaca

    Farmaci rubati e favori all'utenza: gli indagati ammettono tutte le responsabilità

I più letti della settimana

  • Fissati i funerali di Marta Cristino, il messaggio del fidanzato commuove il web

  • Torna la neve in provincia di Salerno, disagi alla viabilità: chiudono le prime scuole

  • Tensione ad Eboli, donna ricoverata per meningite: è grave

  • Truffa agli automobilisti: a Salerno di moda il trucco della marmitta

  • Sesso nel bagno di un bar del centro a Salerno, corsa al lotto

  • Panico alle “Cotoniere”, scatta l'allarme antincendio: gente in fuga

Torna su
SalernoToday è in caricamento