Morto Zeffirelli: il cordoglio del Comune di Salerno, indelebili l'Aida e La Traviata al Verdi

Il sindaco: "Siamo onorati di averlo avuto come regista di due grandi spettacoli del nostro Teatro Municipale Giuseppe Verdi di Salerno: Aida e Traviata"

Anche il Comune di Salerno partecipa al generale cordoglio per la morte di Franco Zeffirelli, volato in Cielo ieri, portando via con sè un pezzo di storia del nostro Paese.

Il cordoglio del sindaco Napoli

Il Maestro è stato un immenso protagonista della scena artistica mondiale per passione, creatività, originale rilettura dei classici, inconfondibile arte di rappresentazione.

Siamo onorati di averlo avuto come regista di due grandi spettacoli del nostro Teatro Municipale Giuseppe Verdi di Salerno: Aida e Traviata. In quelle due straordinarie occasioni avemmo modo di rivivere i capolavori verdiani con tensione umana ed artistica che al ricordo ancor emoziona.

Con Zeffirelli scompare uno dei figli migliori dell'Italia comunità d'eleganza e bellezza.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto in litoranea a Pontecagnano: muore 47enne

  • Dramma allo stadio Arechi, durante la partita: tifoso cade nel fossato

  • "Ecco perchè picchiavo mia moglie": il racconto-choc di un salernitano alla Rai

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Furibonda lite in strada tra avvocatesse, a Pagani: la denuncia

  • Nuova allerta meteo in Campania: ecco le previsioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento