Il vescovo Bellandi visita il "Museo dello Sbarco e di Salerno Capitale"

A fare da cicerone il giornalista Edoardo Scotti che ha accompagnato il nuovo capo della Curia salernitana tra le opere (donazioni di privati, foto, pannelli, cimeli, anche carri armati) presenti all’interno della struttura

Un momento della visita (Foto G.Gambardella)

Dopo la visita al carcere di questa mattina, l’arcivescovo Andrea Bellandi ha fatto tappa, nel pomeriggio, al "Museo dello Sbarco e di Salerno Capitale”, situato in via Generale Clark. Il nuovo capo della Curia salernitana è andato alla scoperta delle opere (donazioni di privati, foto, pannelli, cimeli, anche carri armati) presenti all’interno della struttura. Hanno partecipato all’incontro anche giornalisti, storici e anche diversi cittadini.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma tra le due Nocera, giovane geometra si toglie la vita

  • Eboli, sequestrata una macelleria: il proprietario tenta di aggredire i carabinieri

  • Ultras Salernitana a lutto: è morto Antonio Liguori

  • Roccadaspide, raccoglie castagne cadute sulla strada: minacciato con un'ascia per il "furto"

  • Settecentomila lettere in partenza dall'Agenzia delle Entrate

  • Allaccio abusivo all'energia elettrica: torna libero il titolare del "Giardino degli Dei"

Torna su
SalernoToday è in caricamento