Non si hanno notizie di Mustafà, sul Carmine, spunta una foto su Facebook: lo storico ambulante è al Ruggi

In tanti, avevano notato la sua assenza nell'ultimo periodo e c'era chi ipotizzava fosse tornato dalla sua famiglia, in Marocco. Invece, ieri, sulla pagina Facebook Centro Storico Salerno, uno scatto ha chiarito tutto

Foto Centro Storico Salerno

E' stato sottoposto ad un'operazione all'intestino, Larbi Sohayl, marocchino conosciuto dai salernitani come Mustafà o Robertino. Da anni, lo straniero, con sorrisi e gentilezza, vende fazzoletti e accendini ai semafori di via Carmine. Entrando anche nelle simpatie del Governatore della Campania, allora sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca è anche diventato cittadino italiano dopo un giuramento a Palazzo di Città.

Lo scatto

In tanti, avevano notato la sua assenza nell'ultimo periodo e c'era chi ipotizzava fosse tornato dalla sua famiglia, in Marocco. Invece, ieri, sulla pagina Facebook Centro Storico Salerno, è stato pubblicato uno scatto che ha chiarito tutto: Mustafà è ricoverato al Ruggi di Salerno e, dopo un intervento, pare ora stia meglio. Innumerevoli, i commenti e i like alla foto che lo ritrae nel letto di ospedale, da parte di cittadini  preoccupati per lui e che, con il cuore, gli hanno augurato una pronta guarigione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Travolto da un treno ad Angri: Tobia è morto, Agro a lutto

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Paura a Salerno, le onde invadono la spiaggia di Santa Teresa

Torna su
SalernoToday è in caricamento