Nas in Cilento, chiuse 6 strutture e sequestrati oltre 500 kg di prodotti

Sono state chiuse 6 attività di ristorazione, svolte in ambienti che sono risultate in pessime condizioni igienico sanitarie e strutturali. Il valore dei provvedimenti adottati ammonta a circa 750.000 euro

Controlli serrati, da parte del Nucleo Antisofisticazione e Sanità di Salerno, insieme al personale della Compagnia Carabinieri di Agropoli, in sinergia con il Dipartimento di Prevenzione dell’ASL di Salerno. Più di 20, gli esercizi commerciali passati al setaccio tra Castellabate e Montecorice, nelle frazioni di Agnone, Santa Maria, Ogliasto Marina e San Marco, tra hotel, ristoranti, bar e bed&breakfast.

Sono stati sequestrati oltre 500 kg di prodotti alimentari privi di tracciabilità e sono state chiuse 6 attività di ristorazione, svolte in ambienti che sono risultate in pessime condizioni igienico sanitarie e strutturali. Il valore dei provvedimenti adottati ammonta a circa 750.000 euro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rapina alla sala slot, addetto aggredito con un cacciavite: scatta il fermo per un 29enne salernitano

  • Cronaca

    Muore per infarto a 36 anni: identificato il cadavere trovato ad Eboli, lutto a Castellabate

  • Cronaca

    Cremonese-Paganese, ansiolitico ai compagni di squadra: chiesta condanna per Paoloni

  • Cronaca

    Buccino, furto in un'abitazione: ladri in fuga

I più letti della settimana

  • Corruzione a Salerno: arrestati il direttore dell'Agenzia delle Entrate, l'imprenditore La Marca e un ex affiliato al clan Maiale

  • Neonata salernitana muore al Santobono, madre condannata per omicidio

  • Rapina a mano armata al tabacchi di via Conforti: ferito il titolare, bottino di 1000 euro

  • Giovane malmenato al Modo, il capo dei buttafuori: "Ecco perchè sono intervenuti"

  • Muore per infarto a 36 anni: identificato il cadavere trovato ad Eboli, lutto a Castellabate

  • Giovane malmenato dai buttafuori: il Questore sospende il "Modo" per 15 giorni

Torna su
SalernoToday è in caricamento