Nas in Cilento, chiuse 6 strutture e sequestrati oltre 500 kg di prodotti

Sono state chiuse 6 attività di ristorazione, svolte in ambienti che sono risultate in pessime condizioni igienico sanitarie e strutturali. Il valore dei provvedimenti adottati ammonta a circa 750.000 euro

Controlli serrati, da parte del Nucleo Antisofisticazione e Sanità di Salerno, insieme al personale della Compagnia Carabinieri di Agropoli, in sinergia con il Dipartimento di Prevenzione dell’ASL di Salerno. Più di 20, gli esercizi commerciali passati al setaccio tra Castellabate e Montecorice, nelle frazioni di Agnone, Santa Maria, Ogliasto Marina e San Marco, tra hotel, ristoranti, bar e bed&breakfast.

Sono stati sequestrati oltre 500 kg di prodotti alimentari privi di tracciabilità e sono state chiuse 6 attività di ristorazione, svolte in ambienti che sono risultate in pessime condizioni igienico sanitarie e strutturali. Il valore dei provvedimenti adottati ammonta a circa 750.000 euro.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Incendio in un appartamento a Camerota: morta la 56enne rimasta ustionata

  • Cronaca

    Furto sacrilego a Montecorvino Rovella: rubato l'oro dei Santi

  • Cronaca

    Processo Crescent: le dichiarazioni spontanee di De Luca

  • Incidenti stradali

    Incidente sull'A1, furgone si schianta contro tir fermo: muore 32enne di Cava

I più letti della settimana

  • Incidente sulla litoranea a Pontecagnano, auto contro moto: muore cuoco 35enne

  • Animali tenuti in cattività: denunce e sequestri in un negozio a Salerno

  • Tragedia a Palinuro, 19enne muore annegato in mare

  • Lui le propone di sposarlo, intanto il Parco Pinocchio chiude: fidanzati bloccati all'interno

  • Incidente sull'A1, furgone si schianta contro tir fermo: muore 32enne di Cava

  • Choc a Sarno, cade dal 4° piano di casa: è grave una 36enne

Torna su
SalernoToday è in caricamento