Lieto fine al Ruggi: sostituito il sangue patologico ad una neonata

Oggi la piccola sta bene, anche se ha bisogno ancora dell'assistenza del reparto di Pediatria del Ruggi diretto dal dottor Albano. I genitori hanno ringraziato pubblicamente il reparto Garanzia a Rischio e tutto lo staff del Ruggi

Lieto fine per una gravidanza molto complessa seguita dal reparto Gravidanza a Rischio del Ruggi diretto dal dottor Raffaele Petta. Come riporta Salernonotizie, infatti, il 27 novembre è nata la piccola Fatima. Durante la gravidanzaè stato disgnosticato il gruppo sanguigno del feto che è Rh positivo. Il problema è derivato, infatti, dai gruppi sangugni dei due genitori: quello della madre negativo e quello del padre positivo.

Il feto era, quindi, esposto al rischio di una grave anemia legata alla distruzione dei globuli rossi fetali ad opera degli anticorpi materni che attraversano la placenta, con consequenze devastanti per il feto. Dopo diversi accertamenti, al subentrare di un grave quadro anemico, fu eseguita una exanguinotrasfusione in utero sostituendo di fatto tutto il sangue fetale malato con quello sano. La ripresa fu immediata ma, a causa del precipitare del quadro ematologico, il dottor Petta decise di far partorire la paziente alla 34esima settimana. Dopo la nascita fu fatta una nuova sostituzione del sangue patologico della piccola Fatima nel reparto di Terapia Intensiva Neonatale diretto dalla dottoressa Corbo. Oggi la piccola sta bene, anche se ha bisogno ancora dell'assistenza del reparto di Pediatria del Ruggi diretto dal dottor Albano. I genitori hanno ringraziato pubblicamente il reparto Garanzia a Rischio e tutto lo staff del Ruggi che ha conribuito a risolvere la grave patologia della bambina. L'appello, infine, a tutte le gestanti affinchè partoriscano in luoghi attrezzati in quanto anche quella che sembra una gravidanza tranquilla può complicarsi in maniera drammatica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Suicidio all'Unisa, il cordoglio di Loia: in arrivo tre psicologi per gli studenti

  • Gelo a Ricigliano, il parroco ai fedeli: "Celebro la messa a casa vostra"

  • Contursi Terme piange Mumù, il sindaco dei cani

Torna su
SalernoToday è in caricamento