Nicola Mastrandrea trovato a Roma: era sparito da Capaccio il 16 luglio

Il giovane è stato riconosciuto dai carabinieri: la sua foto, ieri, aveva fatto il tam tam in rete. Il 27enne sta bene: termina l'angoscia dei genitori, che potranno finalmente riabbracciarlo

Nicola Mastrandrea

E' stato trovato a Roma Nicola Mastrandrea, il giovane di 27 anni sparito da Capaccio lo scorso 16 luglio. Termina, dopo undici giorni, l'angoscia dei genitori del giovane, che avevano presentato denuncia ai carabinieri. Nicola Mastrandrea è stato trovato dai carabinieri: leggermente deperito, in stato confusionale ma comunque in condizioni fisiche non preoccupanti. I genitori del giovane si erano recati a presentare denuncia di scomparsa presso la stazione carabinieri di Capaccio Scalo: il padre, in una nota, aveva affermato di essere preoccupato da un "gesto d'orgoglio" del giovane, che non "voleva pesare sulla famiglia". Dopo giorni di angoscia, finalmente, il giovane (trovato nei pressi della stazione di Roma) è stato trovato e i suoi cari potranno riabbracciarlo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Si spacciano per carabinieri e rubano in una casa ad Eboli: picchiati padre e figlio

    • Cronaca

      Tenta di uccidere la ex con un filo elettrico: dietro il gesto una storia di gelosia

    • Cronaca

      Presenze alberghiere, Salerno nei primi 40 posti della classifica

    • Cronaca

      Uomo preso a calci in faccia in un bar di Roccadaspide: si indaga

    I più letti della settimana

    • Lite sul Corso di Salerno, malore per una ragazzina

    • Mamma e figlia picchiate sul lungomare di Salerno, lo zio rivela: "Aggredite da bulli"

    • Rapina in una casa a Capaccio, neonato in ostaggio. I ladri al padre: "Dacci soldi o gli tagliamo la testa"

    • Invasione di ratti in via Vinciprova: venerdì sera da dimenticare per passanti e turisti

    • Balkan Express punta sull'aeroporto di Salerno: ecco le nuove destinazioni

    • Madre e figlia aggredite sul lungomare, il post choc dei bulli: "Siamo famosi"

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento