Operazione Labirinto: indagato anche Nino Marotta

Questa mattina sono scattati ben 24 ordini di custodia cautelare a seguito dell'operazione "Labirinto" che vuole far luce su un flusso di finanziamenti illeciti di oltre 12 milioni di euro

Antonio Marotta

Anche l'onorevole Nino Marotta del Nuovo Centro Destra è indagato nell'operazione Labirinto, l'inchiesta che indaga su un illecito traffico di flussi finanziari di oltre 12 milioni di euro. Ben 24 ordini di custodia cautelare, 12 in carcere e 12 agli arresti domiciliari, sono scattati questa mattina in seguito all'inchiesta che vuole far luce su un giro di appalti che unisce politici, funzionari ed imprenditori. Il parlamentare di Torchiara, secondo le indagini della Guardia di Finanza, sarebbe stato l'uomo di intermediazione tra Raffaele Pizza e diversi soggetti pubblici.

Secondo quanto riportato sulla richiesta d'arresto, Marotta avrebbe dovuto rispondere di associazione a delinquere, corruzione e di riciclaggio. Il Gip, però, ha escluso il primo reato, riqualificato la corruzione in traffico di influenze illecite e derubricato il riciclaggio in ricettazione. La richiesta di provvedimento restrittivo, quindi, è stata esclusa dal Gip perchè, stando allo stato delle accuse, Marotta rischierebbe al massimo una pena di 3 anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Suicidio a Salerno, uomo trovato morto in strada: si indaga

  • Incidente a Cassino, grave don Antonio Agovino di Sarno: i fedeli si riuniscono in preghiera

Torna su
SalernoToday è in caricamento