Libretto di circolazione falso: indagine su un giro di polizze contraffatte

L'operazione dietro delega della Procura di Forlì è stata condotta dai vigili urbani di Nocera Inferiore. I caschi bianchi hanno posto sotto sequestro un veicolo parcheggiato all'esterno di un negozio gestito da persone di nazionalità cinese

I vigili urbani agli ordini del comandante Giuseppe Contaldi hanno posto sotto sequestro un furgone di proprietà di una persona di nazionalità cinese. Il mezzo era parcheggiato all'esterno di un'attività commerciale, in via Vico. Gli agenti hanno operato dietro delega delle forze dell'ordine di Forlì, scoprendo che il furgoncino aveva un libretto di circolazione contraffatto, oltre a essere privo di assicurazione. Il mezzo è stato posto sotto sequestro. L'attività investigativa, coordinata dalla Procura di Forlì, riguarderebbe - ma le indagini sono ancora in corso - un giro di polizze false. Ad emetterle sarebbe un'agenzia ubicata nel napoletano. I vigili urbani avevano già fornito supporto agli inquirenti emiliani in una precedente attività investigativa, concentrata su un gruppo di persone che facevano uso di carte di circolazioni contraffatte. Questo per ottenere polizze vantaggiose, supportate anche dall'esibizione di documenti falsi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Ceraso e Montano Antilia: stop a eventi e chiusura dei negozi

  • Coronavirus: nuove indicazioni ministeriali in Campania, parlano i sindaci salernitani

  • "Non comunicano i loro rientri dal Nord": la denuncia dei salernitani e l'appello di un cittadino "autoisolato"

  • Malore per una ragazza asiatica a Salerno, tensione nei pressi del Vestuti

  • Coronavirus, De Luca ha deciso: "Scuole chiuse in Campania"

  • Allerta Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole: la mappa dei comuni

Torna su
SalernoToday è in caricamento