Prova a rapinare una sala tabacchi di Nocera, fugge e viene arrestato

Il tentativo del giovane è però fallito, perchè individuato e arrestato dalla polizia del commissariato di stato retto dal vice questore, Luigi Amato

Aveva tentato una rapina con un coltello, ma le urla della vittima lo hanno messo in fuga. È stato arrestato per tentata rapina e detenzione illegale di arma bianca un ragazzo di 27 anni, di Pagani, che ha tentato di rapinare una tabaccheria a Nocera Inferiore, in via Napoli, questa mattina.

Il fatto

Il tentativo del giovane è però fallito, perchè individuato e arrestato dalla polizia del commissariato di stato retto dal vice questore, Luigi Amato. E' stato un agente, di passaggio, che ha riconosciuto il rapinatore improvvisato, fino ad arrestarlo. Il ragazzo, con precedenti, era entrato nell'attività commerciale, intimando alla titolare di consegnare i soldi in cassa. Lo aveva fatto dietro minaccia di un coltello. La donna, spaventata, aveva però urlato e riuscendo, senza volerlo, a mettere in fuga il rapinatore. La stessa si era diretta, presa dallo spavento, fino all'esterno della sala tabacchi chiedendo aiuto. Il rapinatore, nella fuga, invece è stato bloccato dall'agente di polizia. Nei prossimi giorni, comparirà dinanzi al tribunale per il giudizio per direttissimo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Travolto da un treno ad Angri: Tobia è morto, Agro a lutto

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Incidente sulla Cilentana, muore anche la 17enne di Albanella

Torna su
SalernoToday è in caricamento