Nocera Inferiore, panico alle poste: operai dell'Enel scambiati per rapinatori

Sul posto sono giunti carabinieri e polizia, ma era un falso allarme

Dipendeni dell'Enel scambiati per rapinatori. Accade a Nocera Inferiore, due pomeriggi fa, presso l'ufficio postale di via Amato. Sono stati alcuni passanti ad aver lanciato l'allarme, dopo aver visto una squadra di operai lavorare nei pressi dell'ufficio. Sul posto sono giunti carabinieri e polizia, ma era un falso allarme. Quelle persone erano dipendenti dell'azienda di eenrgia, impegnati a riparare una cabina di distrubuzione distante qualche metro dall'ingresso per l'edificio postale 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi concorso Regione Campania: ecco gli idonei alla prima fase

  • Travolto da un treno ad Angri: Tobia è morto, Agro a lutto

  • Dramma alla Cittadella: medico stroncato da un infarto, inutili i soccorsi

  • Travolta da un bus mentre attraversa la strada a Milano: grave maestra salernitana

  • Paura a Salerno, le onde invadono la spiaggia di Santa Teresa

  • Incidente in litoranea ad Eboli, auto investe una donna: è morta

Torna su
SalernoToday è in caricamento