Ogliastro Cilento, sequestrato impianto di solventi: il blitz

A svolgere l'ispezione sono stati i militari della Guardia Costiera insieme al personale tecnico dell’Arpac di Salerno

I militari della Guardia Costiera, insieme al personale tecnico dell’Arpac di Salerno, hanno sequestrato un impianto industriale adibito alla distillazione di diluenti chimici utilizzati nei processi di lavorazione.

Il blitz

In particolare, nel corso dell’ispezione, è stata accertata - si legge in una nota -  l’immissione in aria di esalazioni pungenti e moleste di liquido solvente, potenzialmente lesive per la salute umana. Non solo. Ma l’inquinamento era stato percepito anche dalla popolazione circostante; alcune persone hanno dichiarato agli inquirenti di aver accusato bruciore agli occhi e gonfiore alle vie respiratorie. Di qui i controlli e i sigilli alla struttura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Travolto da un treno ad Angri: Tobia è morto, Agro a lutto

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Incidente sulla Cilentana, muore anche la 17enne di Albanella

Torna su
SalernoToday è in caricamento