Ogliastro Cilento, sequestrato impianto di solventi: il blitz

A svolgere l'ispezione sono stati i militari della Guardia Costiera insieme al personale tecnico dell’Arpac di Salerno

I militari della Guardia Costiera, insieme al personale tecnico dell’Arpac di Salerno, hanno sequestrato un impianto industriale adibito alla distillazione di diluenti chimici utilizzati nei processi di lavorazione.

Il blitz

In particolare, nel corso dell’ispezione, è stata accertata - si legge in una nota -  l’immissione in aria di esalazioni pungenti e moleste di liquido solvente, potenzialmente lesive per la salute umana. Non solo. Ma l’inquinamento era stato percepito anche dalla popolazione circostante; alcune persone hanno dichiarato agli inquirenti di aver accusato bruciore agli occhi e gonfiore alle vie respiratorie. Di qui i controlli e i sigilli alla struttura.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella movida, dolore e commozione per i funerali di Enzo

  • Choc a Santa Maria di Castellabate: trovato un cadavere in spiaggia

  • Salerno, alunni vessati in classe: docente allontanata dalla scuola

  • Incidente a Salerno, perde il controllo della moto e cade: morto 16enne

  • Morto in spiaggia: due comunità piangono Domenico Di Sessa

  • A2 chiusa per la bomba, l'odissea di una famiglia: "Bimbi in lacrime, nessuna assistenza"

Torna su
SalernoToday è in caricamento