Omicidio a Roccagloriosa, l'assassino di Vincenzo Caruso resta in carcere

Il tribunale di Salerno ha rigettato la richiesta di scarcerazione presentata dal suo avvocato, che, adesso, annuncia di voler fare ricorso in Cassazione

Resterà in carcere F.N, il cittadino rumeno accusato di aver ucciso il 28 novembre scorso Vincenzo Caruso, nel comune di Roccagloriosa, al termine di una lite furibonda per motivi di lavoro. Il tribunale di Salerno, infatti, ha rigettato la richiesta di scarcerazione presentata dal suo avvocato, che, adesso, annuncia di voler fare ricorso in Cassazione contro la decisione del Tribunale del Riesame. Dopo essere stato rinchiuso nel carcere di Vallo della Lucania, dallo scorso dicembre lo straniero si trova in una cella della casa circondariale di Fuorni.

La scoperta del cadavere

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, ad Avellino spunta anche il virus di "Festa": il sindaco tra gli assembramenti incita la movida contro Salerno

  • Va in Brasile per far visita alla figlia e non riesce più a tornare: l'appello di un salernitano alle istituzioni

  • Assembramenti e cori contro Salerno, Selvaggia Lucarelli: "Ad Avellino i lanciafiamme di De Luca"

  • Incidente a Pontecagnano, morte cerebrale per il 37enne

  • De Luca ospite di Gramellini su Rai 3: dalla Campania sicura, ai "raddrizzatori di banane"

  • Dramma a Baronissi, uomo si suicida in casa: il cordoglio di Valiante

Torna su
SalernoToday è in caricamento