Sapri, omicidio Antonietta Ciancio: domiciliari per il marito

Accolta la richiesta avanzata dagli avvocati dell'uomo, accusato di omicidio volontario. Ha lasciato il carcere di Potenza dov'era detenuto

Il Tribunale del Riesame ha accolto la richiesta avanzata dagli avvocati del marito di Antonietta Ciancio, uccisa nel sonno da un proiettile partito dalla pistola dell'uomo, accusato di omicidio volontario. Dopo la decisione del Riesame ha lasciato il carcere di Potenza dov'era detenuto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus a Cava de' Tirreni, morto luogotenente dei carabinieri

  • Covid-19: situazione drammatica al Ruggi, anziana in gravissime condizioni

  • Coronavirus, nuovi contagi in provincia di Salerno: i comuni coinvolti

  • Covid-19 a Cava, lo sfogo di Carla De Pisapia: "Mio padre è morto e devono ancora farmi il tampone"

  • Covid-19: altri 3 contagi a San Mango, nuovi casi a San Severino, Sarno, Vibonati e Nocera

  • Covid-19: contagi in diminuzione in Campania, l'analisi dei dati

Torna su
SalernoToday è in caricamento