Protestano gli operai idraulico forestali: tutti in presidio davanti la Prefettura

Reclamano mensilità arretrate. Il Governatore De Luca: "I fondi ci sono, la copertura è garantita. Le Comunità Montane intervengano con anticipi di cassa"

La Prefettura, sede della protesta degli idraulico-forestali

Giornata all’insegna della protesta per gli operai idraulico forestali in presidio, stamane, davanti la Prefettura. Gli operai reclamano mensilità arretrate. Sulla vertenza è intervenuto il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca. “Gli idraulico-forestali sono a conoscenza del nostro sforzo enorme e sanno che abbiamo recuperato 80 milioni di euro di finanziamento per progetti mirati. Questi finanziamenti rientrano nel Patto regionale e nei fondi europei di sviluppo che stiamo sbloccando.

Le Comunità Montane possono attivarsi e chiedere anticipazioni di cassa per pagare gli stipendi arretrati. Sono in condizione di farlo, possono cominciare a saldare le mensilità richieste dagli operai perché i soldi ci sono, c’è ampia copertura per i prossimi anni. Il nostro problema è solo di natura tecnica, tempi tecnici: attendiamo la pronuncia della Corte dei Conti ma le risorse sono state già trovate e appostate in bilancio”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Suicidio a Salerno, uomo trovato morto in strada: si indaga

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Incidente a Cassino, grave don Antonio Agovino di Sarno: i fedeli si riuniscono in preghiera

Torna su
SalernoToday è in caricamento