Operazione anti-droga nell'Agro: in 18 nei guai per spaccio di hashish e cocaina

Circa 100 carabinieri del Comando Provinciale di Salerno nell'Agro nocerino - sarnese, insieme alle unità cinofile, hanno eseguito ordinanze applicative di misure cautelari emesse dal Gip del Tribunale di Nocera

Vasta operazione antidroga, dalle prime ore della mattina: circa 100 carabinieri del Comando Provinciale di Salerno nell’Agro nocerino - sarnese, insieme alle unità cinofile, hanno eseguito un’ordinanza applicativa di misure cautelari emessa dal Gip del Tribunale di Nocera Inferiore, su richiesta della Procura, nei confronti di 18 indagati (11 in carcere, 6 ai domiciliari, 1 con divieto di dimora in Campania), tutti incensurati, molti dei quali ritenuti respnsabili di concorso in detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, principalmente cocaina ed hashish.

Gli spacciatori si approvvigionavano di droga nei paesi dell'area vesuviana e poi la smerciavano a Nocera Inferiore e addirittura nel "mercato" veneto col quale avevano contatti. Uno degli arrestati, infatti, è un paganese residente in provincia di Vicenza. I Carabinieri hanno sequestrato oltre 250 grammi di cocaina e oltre 2 chilogrammi di hashish. E' stato anche sequestrato un autoveicolo utilizzato per la consegna e il trasporto al dettaglio della sostanza stupefacente.