Emozioni e applausi alla consegna del premio intitolato a Rosario Caliulo

Presente la comunità parrocchiale guidata da Monsignor Mario Salerno, il presidente dell’associazione “Venite Libenter” Rossano Braca, e il figlio del compianto direttore del Settore Politiche Sociali

Tanta emozione, ieri pomeriggio, nel piazzale dell’Oratorio San Demetrio, a Salerno, dov’è stato consegnato all'assessore Nino Savastano il premio intitolato a Rosario Caliulo, storico direttore delle Politiche Sociali del Comune, prematuramente scomparso lo scorso settembre. Caliulo, noto come il boss buono, ha sempre operato in prima linea per aiutare i più deboli, rappresentando un prezioso esempio di umanità e altruismo per tutta la comunità, oltre che un punto di riferimento insostituibile per numerosi stranieri arrivati in città da minori non accompagnati.

I partecipanti

Presente la comunità parrocchiale guidata da Monsignor Mario Salerno, il presidente dell’associazione “Venite LibenterRossano Braca, promotore dell’iniziativa. Ma anche il figlio di Rosario Caliulo, Renato, anche lui impegnato nel sociale; la sua vecchia squadra da sempre attiva nel settore e formata, tra gli altri, da Anna Pignatiello.

L’evento

L’iniziativa, ““On the road-Festa del volontariato”, si è tenuta nel piazzale dell’Oratorio. Dopo le 19, invece, nella sala Ambrosini, si è svolto un incontro con le associazioni di volontariato, mentre alle 19.45 è andato in scena il concerto di musica popolare a cura della compagnia Daltrocanto. Infine, alle 21, la cena di beneficenza allietata da The Sunset Blues Band e la consegna del premio intitolato a Rosario Caliulo e di quello intitolato a Rosalba Larocca, socia fondatrice di Venite Libenter, che è spettatao alla dottoressa Anita Pastore, silenziosamente impegnata in opere benefiche.

Potrebbe interessarti

  • "Aiuto, abbiamo la casa invasa da serpenti": incubo per una famiglia di Teggiano

  • Battipaglia, serpente a spasso in via De Amicis: l'appello

  • Mare sporco a Salerno: denunce e proteste dei cittadini

  • Sette cartomanti in poche centinaia di metri: nuova "invasione" sul lungomare

I più letti della settimana

  • Incidente a Giovi: auto finisce in un precipizio, 4 feriti gravi. Scannapieco in pericolo di vita

  • Lutto a Salerno, morto il medico-pediatra Luca Budetta

  • Tragedia in Costiera Amalfitana: uomo si impicca a Vettica

  • Colto da malore appena arriva in azienda: morto 49enne ad Atena Lucana

  • "Aiuto, abbiamo la casa invasa da serpenti": incubo per una famiglia di Teggiano

  • Incidente a Giovi: ecco le condizioni di salute dei quattro feriti

Torna su
SalernoToday è in caricamento